News

ARTELOGANDO – dialoghi e arte oltre lo stigma

2023, news | 0 commenti

Il progetto ARTELOGANDO prevede l’attivazione di programmi filosofici e artistici di comunità, pensati per gruppi che rappresentano trasversalmente realtà diverse senesi; in particolare la partecipazione è estesa a membri della comunità universitaria e ai soci di Riabilita, individuate come comunità fragili.

L’obiettivo è promuovere la partecipazione attiva degli studenti universitari alla vita della comunità territoriale mediante percorsi laboratoriali finalizzati a gestire o prevenire fragilità individuali, scoprire nuove abilità, stabilire nuove relazioni, attraverso l’acquisizione di competenze trasversali, nonché il coinvolgimento del mondo universitario nel contesto cittadino senese; verrà promosso un dialogo con il gruppo di utenti di Riabilita, che spesso vive una condizione di marginalità riguardo allo sviluppo della comunità.

L’implementazione del progetto prevede la condivisione di conoscenze e competenze socio-sanitarie e del campo della cultura e del contemporaneo, la sperimentazione di un modello di intervento multidisciplinare replicabile, l’attenzione del tema della salute mentale da portare al centro del dibattito delle comunità senese e universitaria in un momento storico in cui è sempre più urgente riconoscere all’individuo la propria complessità e al benessere una chiave di lettura integrata di stato fisico e mentale, la costruzione di una comunità attenta alle fragilità che sappia creare spazi sicuri di ascolto e dialogo libero da stigma e pregiudizi attraverso cui ciascun individuo possa avere gli strumenti (creativi, relazionali) per esprimersi, un’alleanza stabile tra settore socio-sanitario, culturale-artistico e istituzioni formative.

Il primo incontro si terrà il giorno 11 ottobre 2023, in via del Vecchietta, 30 – Siena. Sono in programma: 5 conversazioni filosofiche, 5 sessioni artistiche. I posti per il primo ciclo sono già esauriti ma potete ancora iscrivervi al secondo in partenza dalla primavera 2024!

A fronte della partecipazione, tutti gli interessati potranno richiedere a Unisi il rilascio di open badge che ne certificano le competenze negli ambiti di pertinenza dei progetti intrapresi. Info su https://orientarsi.unisi.it. Unisi offre infatti una serie di progetti che consentono alle proprie studentesse e ai propri studenti di partecipare alla vita del territorio mediante percorsi artistici e culturali finalizzati a promuovere la crescita personale, stabilire nuove relazioni, acquisire competenze trasversali, gestire lo stress.