News

LIS PASS. Percorsi accessibili per scoprire Siena

2023, news | 0 commenti

Il 22 ottobre torna LIS PASS con un’escursione di trekking!

Andremo alla scoperta di un angolo della Val di Merse, facendo un percorso a ritroso nella storia: dalla Centrale di BioGas Merse di Montioni passando per il Romitorio di Orgia per arrivare al Castello di Capraia. Ammireremo scorci mozzafiato, attraverseremo boschi antichi e esploreremo la storia dei luoghi che visiteremo. L’escursione durerà tutto il giorno ed è a cura di Gruppo Trekking Senese.

Per partecipare è necessario prenotare a questo link: https://forms.gle/H5F2uCamoNaXvPmZ6 E per avere tutte le informazioni tecniche: orario e luogo di ritrovo, attrezzatura da portare, durata etc.) andate sul nostro sito: https://shorturl.at/rRSV2

È previsto un servizio di interpretariato ITA/LIS. LIS PASS è realizzato da MPDFonlus con Gruppo Trekking Senese e DSFTA – Dipartimento di Scienze Fisiche, della Terra e dell’Ambiente.

LIS-PASS: Percorsi Accessibili per Scoprire Siena è realizzato con il contributo di FMPS nell’ambito di Community Hub Vie d’Uscita Culturali. Il progetto propone una serie di occasioni bilingui (italiano-LIS, Lingua dei Segni Italiana) di esplorazione della città attraverso il trekking e l’orienteering, portando allo stesso tempo avanti un percorso di sensibilizzazione all’accessibilità degli eventi sportivi e culturali per le persone sorde. Sono previsti una serie di eventi che accompagneranno i partecipanti in un processo che va dalla sensibilizzazione, alla coprogettazione e realizzazione condivisa di eventi; i formatori saranno professionisti sordi e segnanti contribuendo così all’abbattimento dello stigma nei confronti delle persone sorde. Il progetto avrà inizio con una serie di attività di sensibilizzazione propedeutiche alla sperimentazione di nuove modalità di collaborazione tra persone sorde e udenti; la formazione di base sarà ampliata dall’intervento di personalità del mondo sportivo e non, provenienti dalla comunità sorda e segnante italiana: in particolare uno sportivo sordo guiderà la formazione alla coprogettazione di eventi sportivi e culturali sordi e all’organizzazione di un percorso di Orienteering accessibile. Il progetto si inserisce in una strategia di lungo periodo di MPDF per rendere Siena un luogo di eccellenza per la Cultura Sorda e l’interpretariato di Lingua dei Segni. Soci e volontari di GTS, appassionati di escursionismo e comunità sorda collaboreranno per realizzare un nuovo format di eventi fruibili da tutti, sordi e udenti, creando un nuovo strumento per la valorizzazione accessibile del patrimonio culturale e storico-artistico locale, come piccolo passo nella trasformazione di Siena in una città “deaf friendly”.