News

STORIA DI UN SOLDATO NELLA RETE

2023, news | 0 commenti

Il progetto si concentra sul tema delle dipendenze dalla rete, dai social network, dai followers e dai like e vuole suscitare, con l’aiuto degli operatori sociali del Consultorio e dei docenti, una riflessione e un dibattito con i ragazzi sui rischi di questi strumenti e su come gli stessi possono essere invece usati in maniera sana e costruttiva.

La sfida progettuale, che si gioca su questo equilibrio tra pericoli e opportunità, si ispira all’opera di Stravinskij “Histoire du Soldat” (storia moderna per il tema dell’inganno, della manipolazione, del credere che basti schioccare le perché ogni nostro desiderio si esaudisca). Il progetto è realizzato da AMAT e si avvale della collaborazione della Asl7 Toscana Sud Est, che metterà a disposizione le competenze dei propri Servizi Sociali e in particolare del Consultorio di Siena; il Liceo Scientifico G. Galilei prevederà la partecipazione di un gruppo trasversale di ragazzi degli ultimi due anni, affiancati da alcuni docenti. Il progetto sarà proposto anche a tutti gli Istituti Scolastici Superiori, che potranno inserirlo nella loro programmazione annuale e assistere allo spettacolo finale rappresentato in più repliche presso il Museo del Santa Maria della Scala.

Le attività progettuali sono in programma fino a dicembre 2023 e si prevede una parte di attività svolte internamente alla scuola e una parte restitutiva con la rappresentazione pubblica della fiaba musicale: in particolare alcune classi della scuola saranno responsabili della produzione dei contenuti audio/video/fotografici e del coinvolgimento dei loro coetanei.

>> Vai al carosello

L’Histoire du Soldat, a cui che ispira il presente progetto, fa anche parte della rassegna lirico-sinfonica di Regeneration opera 2023 programmata nei teatri tra ottobre e dicembre 2023 di Siena, Fiesole, Pontedera.